Amanda Todd

È stata una vittima canadese del cyberbullismo e bullismo morta suicida. Prima della sua morte, ha pubblicato un video su YouTube in cui ha usato una serie di bigliettini per descrivere la sua esperienza. In risposta alla morte, è nata una discussione nazionale sulla criminalizzazione del cyber–bullismo e per dare maggiori finanziamenti alle organizzazioni anti–bullismo (come l´ Amanda Todd Trust, istituita dalla madre per sostenere i giovani con problemi di salute mentale).

Iqbal Masih

È stato un bambino operaio, sindacalista e attivista pakistano, simbolo della lotta contro il lavoro infantile nell´industria tessile del tappeto pakistana. «I bambini dovrebbero avere penne nelle loro mani, non strumenti di lavoro» era quanto dichiarava al mondo e grazie a lui, circa tremila piccoli schiavi poterono uscire dal loro inferno: sotto la pressione internazionale, il governo pakistano dovette chiudere decine di fabbriche di tappeti. Il 16 aprile del 1995, il giorno di Pasqua, Iqbal Masih venne assassinato.

Malala Yousafzai

È una studentessa e attivista pakistana. A 13 anni è diventata celebre per il blog, da lei curato per la BBC, nel quale documentava il regime dei talebani pakistani, contrario ai diritti delle donne, e la loro occupazione militare del distretto dello Swat. Il 9 ottobre 2012 è stata gravemente ferita alla testa e al collo da uomini armati saliti a bordo del pullman scolastico su cui lei tornava a casa da scuola ma è sopravvissuta all´attentato. Il 12 luglio 2013 ha parlato al palazzo delle nazioni unite a New York lanciando un appello all´istruzione dei bambini di tutto il mondo.

Nkosi Johnson

(Johannesburg, 4 febbraio 1989 – 1 giugno 2001) nato sieropositivo è stato il simbolo della lotta contro l´Aids in Africa, il continente più devastato dalla malattia. Per anni ha sfidato le previsioni dei medici restando tenacemente aggrappato alla vita. È diventato un portavoce non ufficiale della lotta all´Aids in Sudafrica, dove un abitante su nove ha contratto la sindrome da immunodeficenza acquisita. Nel 2000 è salito sul podio in occasione dell´apertura della più grande conferenza mondiale sull´Aids, a Durban in Sudafrica. In un breve discorso, ha implorato di trattare i malati come persone normali.

Mattie J.T. Stepanek

(Rockville, 17 luglio 1990 – Washington, 22 giugno 2004) È stato un poeta americano. Affetto, fin dalla nascita, da una forma molto rara di distrofia muscolare – la miopatia mitocondriale – che colpisce i sistemi "automatici" quali il respiro, la digestione, il battito cardiaco, la temperatura corporea, Mattie ha scritto un migliaio di poesie, dozzine di saggi e racconti brevi, e ha realizzato una grande quantitá di disegni e illustrazioni. È diventato un ambasciatore della pace parlando a nome di tutte le persone con disabilitá e dei bambini affetti da malattie mortali.

Teatro S.Teresa - VERONA

31 maggio 2014, ore 20:30

Tutti i partecipanti al progetto:

AGNOLIN Sofia
AIWUYO Eseosa
AIWUYO Nancy
ANDREANI Marta
BALLARIN Riccardo
BASSI Giorgia
BONACHINI Pietro
BRIGHENTI Chiara
CANALE Riccardo
CASTELLITI Gregorio
CERULLO Michela
CHIGNOLA Davide
CICCIARELLA Lorenzo
COLATO Rosa
COLLE Federico
COLTRO Annalaura
FASOLI Martina
FAZIONI Pietro
FERRARI Silvia
FLORIANI Mirco
FRANCO Massimiliano
GIARDINI Joshua
GIARDINI Shane
GODI Susanna
GOLOVCO Stela
GRISOTTO Marco
LOPEZ Alessandra
LOPEZ Alberto
LUCCHESE Marco
MAGAGNA Edoardo
MANTELLI Davide
MANTOVANI Anna
MEORALI Augusto
MORATI Mirko
NGUYEN Matteo
OLIOSI Sofia
OSAGIE Fortune
PACE Federico
PACE Nadia
PECUNIOSO Alessandra
PERNIGO Alessio
PERONI Giorgia
PICCOLI Elia
POLLI Georgia
RAMPAZZO Luca
RIMBU Christian
ROTELLA Jasmina
RUOCCO Giusy
SASSO Irene
SCHIAVONE Giovanni
SCIACCA Brandon
SEFA Anxhela
SEMPREBONI Anna
SERVILLO Federica
SIRPRESI Silvia
STALDER David
STERBENI M. Linda
TERLIZZI Daniel
TESA Guido
TIRAPELLE Federica
TURRINA Michele
URBANI Enea
VOLPE Giorgia
ZAFFARONI Giacomo
ZANETTI Matteo

Music arranged an performed by

MISSING LINK

"where Music is a Family Affair..."


Missing Link is (ladies first...):

Silvia MAZZAU: Keyboards, vocals
Joshua GIARDINI: Electric and Acoustic Guitars, vocals
Shane GIARDINI: Drums and Percussions, vocals
Paul GIARDINI: Fretted and Fretless Basses, vocals

www.missinglink.it